Presentazione Calendario 2008 dei Musei

Il calendario che la Provincia di Salerno -Assessorato ai Beni Culturali- promuove per il 2008 è doverosamente dedicato alla pittrice salernitana Olga Schiavo (Salerno, 4 febbraio 1912 - 19 ottobre 1991), che espresse con lascito testamentario la volontà di donare dieci dipinti -realizzati fra il 1927 e il 1938- al Museo della Provincia di Salerno destinato alla loro esposizione, dal 2001 la Pinacoteca Provinciale di Salerno. Queste opere rappresentano un capitolo importante della storia artistica della città di Salerno, in quel decennio che fu fervido di mostre retrospettive e contemporanee nelle quali sempre emerse la creatività di Olga Schiavo, sì da porla fra le voci più importanti della produzione pittorica salernitana nella prima metà del Novecento. Come recita il testo della lettera relativa alla donazione, di pugno della stessa artista il 16 novembre 1990, dunque un anno prima di morire, le “dieci opere … realizzate tra il 1927 e il 1938 …tracciano il percorso ideale nella ricerca artistica: i ritratti dei miei genitori, i paesaggi, le nature morte, gl’interni”. Avere affidato alla Pinacoteca Provinciale di Salerno i ritratti dei propri genitori dà la misura di quanto fosse importante per lei questa donazione. Gli altri tre temi, i paesaggi, le nature morte e gli interni, se sono in linea con la produzione pittorica dell’epoca e, specificamente, costituiscono i settori di osservazione particolarmente cari alle donne pittrici negli anni Trenta, come si evince dallo studio delle Mostre del tempo, sono svolti con una felicità di mano che pone Olga Schiavo in una posizione di spicco fra gli artisti dell’epoca. La presentazione del calendario avrà luogo domani 18 Dicembre alle ore 11.00, nei locali della Direzione dei Musei e Biblioteche Provinciali, in via Roma a Salerno. Alla presentazione interverranno, tra gli altri, il Direttore dei Musei Provinciali, Matilde Romito, e Antonia Willburger curatrice del Calendario relativo ai “Concerti di Villa Guariglia”. Quest'ultimo è sintesi dell’edizione appena trascorsa dei “Concerti d’estate a Villa Guariglia”, nello splendido scenario della Costiera Amalfitana. Le dodici immagini che scandiscono il 2008 sono frutto degli scatti realizzati questa estate sulla terrazza trasformata in teatro del Museo della Ceramica di Raito da Michele Mari e Francesco Truono. Il calendario, progettato graficamente da Menabò Comunicazione su coordinamento di Pietro Amos, è un lavoro che è si funzionale ma anche artistico. 17 / 12 / 2007

Ultimi aggiornamenti


 






www.ecodisalerno.com - Registrazione al Tribunale di Salerno nr. 10/2014 del 16/04/2014